martedì 22 marzo 2016

Bavarese Primavera con uova sode e gamberetti

Le uova sono uno dei simboli della Pasqua ed è tradizione portarle in tavola in svariate preparazioni dolci e salate.


L'uovo infatti rappresenta dapprima la vita, poi la primavera e dunque la rinascita, andando poi a delinearsi, con l’avvento del Cristianesimo, come simbolo della risurrezione, appunto della rinascita dell’Uomo.

L’uovo è oggi una pietanza tipica delle festività Pasquali, in passato veniva conservato durante la Quaresima, a causa del digiuno, per venire poi consumato successivamente.


Vi propongo una ricetta davvero originale che saprà conquistarvi per il gusto raffinato e piacevole, per l'accostamento degli ingredienti e il tocco di colore che ci introduce alla Primavera anche con l'ausilio di petali eduli essiccati.

Un'armoniosa bavarese con uova sode e gamberetti esaltata da un tocco di senape e di brandy che enfatizzano il gusto di questa preparazione.


Ideale come antipasto o se preferite come stuzzicante portata per un'apericena tra amici... posso assicurarvi che farà colpo sui vostri commensali!

La Primavera sembra essere immortalata e racchiusa in questo piatto che tinge con petali eduli il candido bianco della bavarese.

Cercate sempre di preferire uova di galline biologiche, allevate a terra poichè sotto il profilo nutrizionale garantiscono un maggior apporto di vitamine e minerali rispetto alle uova di galline tenute in gabbia.
Ciascun uovo contiene circa 6 g di proteine di altissima qualità e tutti e 9 gli aminoacidi indispensabili per il nostro organismo.

Inoltre le uova sono uno dei pochi alimenti che contengono naturalmente la vitamina D


Ingredienti:

8 uova
250 ml di panna fresca da montare
150 g di gamberetti sgusciati lessati
1 mazzetto di erba cipollina
1 mazzetto di timo
1 mazzetto di prezzemolo
50 g di maionese
1 cucchiaio di senape
2 bicchierini di brandy
8 g di gelatina in fogli
sale e pepe q.b.
fiori eduli essiccati q.b.

Preparazione

Mettere le uova in un pentolino, coprire di acqua a temperatura ambiente, portare ad ebollizione e cuocere per circa 8 minuti; raffreddare le uova sotto il getto dell'acqua fredda e sgusciarle.

Intanto amollare i fogli di gelatina in acqua fredda.

Insaporire i gamberetti con una spruzzata di brandy e le erbette tritate, quindi lasciar riposare in luogo fresco.

Sciogliere la gelatina, ben strizzata, in un pentolino a fuoco basso con il brandy rimasto.

Montare la panna, incorporarvi prima la senape e la maionese, poi la gelatina sciolta; lasciare quindi intiepidire appena , unire i gamberetti e 4 uova sode tagliate a dadini, mescolando molto delicatamente.

Trasferire quindi il composto in uno stampo a fette in silicone e mettere a rassodare in frigorifero per qualche ora. Sformare delicatamente la bavarese du un piatto e decorare con le restanti uova sode tagliate a fettine e con fiorellini eduli disidratati.


Buona Primavera a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento